Book your transfer faster and easier on our new website!
EN HR DE IT FR SV RU PL

Prenoti subito il suo trasferimento

Da: Scelga dalla lista choose transfer start
A : Scelga dalla lista choose transfer destination

1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
32
33
34
35
36
37
38
39
40
41
42
43
44
45
46
47
48
49
50

Plitvice

N.P. Plitvice

split airport transfers plitvice split airport transfers plitvice split airport transfers plitvice
Il parco nazionale di Plitvice si trova nella regione di Lika, parte centrale della Croazia. È situato alla sorgente di fiume Korana e le cime di Mala Kapela e Plješevica. Si stende a 30 milla ettari dalle foreste densi, fiumi, laghi, ponticelli, i seniteri e le grotte. Ce ne sono 16 meravigliosi laghi che scorrono a cascate uno versol'altro e sono collegati con Kozjak- il lago più grande su cui navigano le barche con i visitatori. Il parco Plitvice è il più significante parco nazionale nella Croazia per la bellezza naturale,la storia e la natura preservata. È l'unico in Croazia sotto la protezione di UNESCO, particolarmente a merito dei scienziati che hanno dimostrato l'effetto eccezionale della flora, cioè le algae e il muchio che formano una strattura particolare delle roccie e creano delle meravigliose cascate di calcare. Plitvice sono conosciute anche come la destinazione turistica –ogni anno lo visitano sempre più ospiti. Quest'anno, per esempio, l'hanno visitato 500 milla ospiti già in Agosto. Nelle vicinanze si trovano gli alberghi e appartamenti privati, e i ristoranti con le specialità nazionali e tipici per la regione. La distanza dai laghi di Plitvice e Zagreb è 140 km, e da Split 220 km.

torna su

La storia

Il parco non era accesibile per secoli, principalmente per la situazione storica e le invasioni al territorio croato, mentre la gente lo evitava chiamando il Giardino del diavolo. A Plitvice sono trovate delle scoperte ch indicano l'esistenza delle abitazioni romane e delle tribù illirici chiamati Japodi. Dopo, questa regione viene abitata dai Croati però soltanto nel 700 viene riferita come Plitvice. Le bellezze naturali e diversità della flora e fauna hanno ispirato gli scienziati croati di proclamare la regione il parco nazionale già nel 1949.

torna su

I laghi e i fiumi

split airport transfers plitvice split airport transfers plitvice split airport transfers plitvice
Ci sono numerosi ruscelli e i fiumi nella regione e anche il fiume Krana che scorrono lungo i pendii vicini verso i laghi. Plitvice hanno 16 laghi a cascate divisi a Laghi alti e Laghi bassi ma collegati con Kozjak –un lago più grande lugno il cui navigano le barche con i turisti.La particolarità delle cascate fa il modo in le alghe e ilmuschiosucitano la loro creazione.La cima più alta di Plitvice è Seliški vrh a 1279 m sopra il livello del mare,mentre la più bassa Koranski most a 367 m sopra il livello di mare. Ruscelli e fiumi scorronola regione, di cui più grande è il fiume Korana, mentre i più particolari sono Crna rijeka (Il fiume nero) che nel suo letto tiene il muchio nero mentre Bijela rijeka (Il fiume bianco) spunta la sabbia bianca all'altezza di 700metri.

torna su

Flora e fauna

Il parco nazionale di Plitvice è, oltre alle meravigliose cascate e i laghi che si stendono per 9 km, particolare anche per le specie endemiche – presenti soltanto in questa regione. Ce ne sono appartenenti alla flora e alla fauna,di cui particolarmente spiccano gli orsi- marchio di Plitvice, il lupo, la congilia bianca e dorata e la lince. Plitvice sono conosciute anche per i vari tipi di farfalle, di cui ce ne sono più di 200 tipi notturni, poi 5 speci di pesce di cui la trota è il più conosciuta dato che questa regione è il suo habitat già da secoli. Specificità della flora fanno anche delle piante carnivore registrate anche nell'elenco delle piante delicate.

torna su

Grotte e tane

Nella regione di Pltivica ci sono numerose grotte e tanema anche dei abissi che principalmente non sono disopnibili ai turisti dato che laloro esplorazione non è officialmente organizzata. La grotta più grande è Čudinkacon 200 m di profondità. Il calcare di cui sono fatte le cascate non facilita la formazione delle roccie più forti che potrebbero assicurare l'esplorazione. Maggiorità delle tane si trovano sotto l'acqua e possono viste soltanto nuotando e con gli attrezzi propri. L'altro impedimento all'esplorazione delle grotte fa anche il fatto che sono delle fonti archeologici che devono rimanere protetti.

torna su

Attività

Plitvice si stendono a 30milla ettari e perciò vi raccomandiamo di prendere almeno un giorne per potere vedere tutte sue bellezze naturali,esplorarre i sentieri nascosti, navigare lungo il lago con la barca o incontrarsi nel buio con una esotica farfalla notturna.Potete passare il vostro tempo camminando, salendo fino alla cima più alta di Plitvice, andare in bicicletta, remare lungo il lago oppure sciare. Ci sono 16 lagi collegati con Kozjak – un lago maggiore attraverso cui navigano le barche a motore elettrico. I piccoli treni sono un altro modo di esplorare il parco dato che la regione è vasta e tutti i parti non sono accessibili a cause delle foreste densi e il terreno di calcare. D'inverno, il parco di Plitvice diventa una fitta coperta di cui visitano volentieri numerosi appasionati degli sport invernali. Nelle vicinanze si trovano anche gli alberghi e i ristoranti con il personale servizievole – saranno lieti di aiutarvi riguarda la scelta giusta delle specialità più deliziose.

torna su